Cerca di scappare dal supermercato senza pagare, inseguita dalla cassiera

La malvivente è stata poi bloccata da una pattuglia dei carabinieri di Riccione che l'ha denunciata a piede libero

Nella mattinata di domenica i carabinieri di Riccione, allertati dal personale di un supermercano, hanno denunciato a piede libero una 36enne romena già nota alle forze dell'ordine. La donna, entrata nel negozio di viale Ceccarini, ha iniziato a nascondersi nelle tasche alcuni generi alimentari per poi cercare di guadagnare l'uscita in tutta fretta. Notata dalla commessa che si è messa al suo inseguimento, la 36enne è stata bloccata da una pattuglia dell'Arma. La refurtiva, per un valore di 100 euro, è stata restituita mentre, per la ladra, è scattata la denuncia a piede libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento