menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cercano di uscire dal centro commerciale con 460 euro di capi d'abbigliamento rubati

Il personale della sicurezza ha notato i tre malviventi che si aggiravano con fare sospetto tra gli scaffali per poi insaccare la refurtiva in uno zaino

Nel pomeriggio di mercoledì il personale delle Volanti è intervenuto al centro commerciale "Le Befane" dove il personale della sicurezza aveva appena bloccato tre ladri. Secondo quanto emerso, intorno alle 16.30 le guardie avevano notato il gruppetto di nordafricani che si aggirava con fare sospetto tra gli scaffali del supermercato e hanno così iniziato a tenerli d'occhio. Uno di questi è stato così sorpreso mentre nascondeva due paia di jeans e un paio di scarpe sotto la propria giacca per poi prendere un paio di scarpe in esposizione, sostituendole con quelle che indossava e che infilava nello zaino. Il secondo ladro, invece, ha prelevato un giubbotto per poi indossarlo sotto al suo. Diretti verso le casse, al momento del conto hanno presentato solo delle bottiglie di birra e una confezione di brioches venedo quindi bloccati e smascherati dal personale della sicurezza che ha chiesto l'intervento della polizia di Stato. La refurtiva, del valore di 460 euro, è stata restituita mentre a finire in manette per furto aggravato in concorso sono stati due marocchini di 20 e 41 anni. Il terzo complice, un 24enne, è stato invece denunciato per aver favoreggiato i due connazionali.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Alla scoperta dei luoghi della fede: il viaggio è anche online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento