Università, certificazione mondiale per i corsi di laurea in Economia del Turismo

È l'unica certificazione internazionale in questo campo e sono solo poche decine in tutto il mondo i corsi di laurea che possono vantarla

L'Organizzazione mondiale del turismo, agenzia specializzata delle Nazioni Unite che si occupa del coordinamento delle politiche turistiche, ha assegnato la sua prestigiosa certificazione Unwto.TedQual al Corso di laurea in Economia del turismo e al Corso di laurea magistrale internazionale in Tourism Economics and Management dell'Università di Bologna, Campus di Rimini. La Unwto.TedQual Certification è l'unica certificazione internazionale sul turismo e ad oggi sono solo poche decine in tutto il mondo i corsi di laurea che possono vantare questo titolo.

"L'analisi dell'Organizzazione mondiale del turismo - spiega Paolo Figini, coordinatore del Corso di laurea magistrale in Tourism Economics and Management - si focalizza in particolare su quanto i corsi di laurea sono attenti ai temi della sostenibilità. L'obiettivo, infatti, è promuovere lo sviluppo di forme di turismo sostenibili sia a livello ambientale che a livello sociale, che abbiano cioè ricadute positive sulla popolazione locale, in un'ottica di riduzione della povertà". "Un secondo elemento di valutazione è l'interazione fra i corsi di laurea e il loro territorio di riferimento. In questo caso l'obiettivo che l'Organizzazione mondiale del turismo persegue è rendere continuo l'apporto di nuove competenze e di nuovo capitale umano nel settore turistico", aggiunge la prof.ssa Patrizia Battilani, coordinatrice del Corso di laurea in Economia del turismo.

Per ottenere la certificazione, i due corsi di laurea dell'Alma Mater sono stati messi sotto osservazione dall'agenzia delle Nazioni Unite, che ha anche inviato nell'aprile del 2014 una squadra di valutatori. "Sono stati con noi per tre giorni - racconta ancora il prof. Figini - e hanno fatto una serie di colloqui e interviste a tutto tondo sia a Rimini che a Bologna". Un'indagine scrupolosa che pochi giorni fa ha restituito un esito positivo per l'Università di Bologna. "È un risultato importante - concludono i due professori - che ci aiuterà molto soprattutto a livello promozionale e ci permetterà di attirare nuovi studenti anche dall'estero".

“Uni.Rimini in questo progetto ha giocato un ruolo significativo – sottolinea Leonardo Cagnoli, Presidente Uni.Rimini S.p.A. – sostenendo economicamente gli investimenti in didattica e ricerca fatti dalla Scuola di Economia Management e Statistica e dalla Unità Operativa del Dipartimento in Scienze Economiche e dal Cast - Centro avanzato di studi sul turismo. Inoltre istituendo il Tavolo del Turismo ha costruito uno stretto ponte di collegamento tra l’Università e i Sistemi Turistici Locali. Questo elemento, infatti, della ricaduta sul territorio della formazione universitaria è stato uno degli elementi valutati per la Certificazione dell'Unwto. Il Campus di Rimini presenta infatti un sistema formativo e di ricerca improntato ad un continuo confronto e collegamento con le dinamiche economiche tipiche di un importante Distretto Turistico”.

"Gli ispettori dell'Omt sono stati con noi per tre giorni - racconta il prof. Paolo Figini, coordinatore del Corso di laurea magistrale in Tourism Economics and Management - e hanno fatto una serie di colloqui e interviste a tutto tondo sia a Rimini che a Bologna. Già nel 2008 avevamo ottenuto la certificazione ma oggi il punteggio è superiore: un passo in avanti significativo, grazie alla crescita di organizzazione e gestione dei corsi di laurea”. “Anche grazie a questa certificazione – aggiunge Patrizia Battilani, coordinatrice del Corso di laurea in Economia del turismo – dal prossimo anno potremo avviare anche il corso di laurea triennale in Economia del Turismo in Lingua Inglese.  Si chiamerà International Tourism and Leisure Industries – Itali. In questo verrà ulteriormente ampliata la nostra offerta didattica in lingua inglese aumentando l'attrattività verso gli studenti provenienti sia da paesi Europei che Extra europei, che già ora rappresentano circa il 12 % dei nostri studenti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento