menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Chiacchiere da banchina”, appuntamento live con i più importanti protagonisti della vela

Lo Yacht Club di Rimini organizza una serie di incontri sul social network alternati alle gare virtuali

Parte giovedì 23 aprile alle 18.10 "Chiacchiere da banchina" il primo appuntamento in diretta su Facebook dedicato al mondo della vela organizzato dallo Yacht Club di Rimini. A dare il via alla nuova rubrica live sulla pagina Facebook dello Yacht Club Rimini, due ospiti d’eccezione come Francesco Ettorre, presidente della FIV (Federazione Italiana Vela) e Tommaso Chieffi velista pluridecorato.  Intervistati da Mauro Melandri, direttore di Zerogradinord, i due ospiti faranno il punto sulla situazione attuale e su come si sta riorganizzando il settore. Tante le novità in vista che coinvolgeranno questo sport saranno raccontate in diretta. “Era prevista in questi giorni l’inaugurazione della nostra nuova sede – racconta Francesco Zimelli, coordinatore eventi e coordinatore istruttori – Avremmo organizzato tanti incontri e appuntamenti con i più importanti nomi della vela. Ma non ci siamo abbattuti e grazie alla collaborazione con Mauro Melandri abbiamo pensato di invitare virtualmente gli ospiti e organizzare delle dirette live. Un modo per parlare di Vela insieme a tanti amici. Soci e appassionati potranno porre le loro domande on line”.

Giovedì 23 aprile, dopo “Chiacchiere in Banchina” si svolgerà la terza tappa del Yacht Club Rimini Vitual Cup 2020 che sta riscuotendo molto successo tra i soci dello stesso club riminese, gli amici e anche qualche genitore della squadra agonistica. “Dopo le prime due giornate di gioco sta emergendo che per vincere non basta avere dimestichezza con i videogiochi. La differenza la fa la conoscenza delle tattiche di vela. I vincitori delle gare infatti sono proprio i più esperti di vela”. A raccontare le prime due giornate delle regate online è Alessandro Collinucci, allenatore della squadra agonistica Optimist, istruttore scuola vela YCRN che insieme a Francesco Zimelli stanno organizzando i vari appuntamenti. Al momento la classifica vede al primo posto Luca Valentino (istruttore YCRN) già campione italiano Optimist, Campione a squadre a Berlino sempre Optimist nel 2013. Al secondo posto Mattia Collinucci, ex regatante nella classe Laser e di vari circuiti altura e al terzo posto Matteo Ivaldi due volte olimpionico nella classe 470.

“Per il mese di aprile il campionato si chiuderà con una classifica interna che varrà per accedere alla Super League. Si tratta di un torneo tra quattro club prestigiosi. Tra questi c’è anche Fraglia Vela Riva di Riva del Garda, uno dei club più antichi e prestigiosi al mondo (fondato da Gabriele D’Annunzio nel 1928) e il Circolo Velico Ravennate – racconta Francesco Zimelli– In attesa di tornare in acqua, sono tanti in Italia e nel mondo i club che si stanno organizzando per fare divertire i propri soci, parenti e amici e mantenere viva la passione per questo meraviglioso sport”. Nel campionato riminese non mancano ai vertici della classifica nomi di giovani allievi della squadra agonistica, che stanno dimostrando una buona conoscenza della tecnica, come Marco Baroni, Mattia Rocchi ed Enrico Morina, tutti e tre classe 2010. “Essere nativo digitale per vincere a questo gioco non basta – spiega Alessandro Collinucci – bisogna conoscere la strategia, la tattica e soprattutto le regole”.

L’iniziativa dello Yacht Club Rimini ha infatti una doppia valenza: partecipare a una regata online ma soprattutto dare a tutti, giovani velisti alle prime armi o semplici appassionati, la possibilità di confrontarsi contro velisti olimpionici, grandi campioni mettendo alla prova le proprie conoscenze. Tra gli iscritti infatti troviamo nomi noti del mondo della vela, come Matteo Ivaldi due volte olimpionico nella classe 470 e l’istruttore dello YCRN Luca Valentino (Campione italiano Optimist 2013), Alessio Marinelli (più volte Campione europeo Master nella classe Laser), Checco Ivaldi (olimpionico Sidney 2000), Filippo Baldassari (olimpionico Londra 2012), Marcello Luciani (Campione del mondo 420 Svezia 1993), Giulio Desiderato (candidato al premio Velista dell’Anno 2019 e plurititolato a livello internazionale).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento