rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Chiringuito, la spiaggia non rinuncia a musica e party. Nessun coprifuoco, sarà festa fino alle 23,30

Dopo l'acceso dibattito il Comune decide di mantenere tutto invariato: i gestori potranno organizzare nell’arco dell’intera stagione fino a un massimo di 64 manifestazioni di pubblico spettacolo

Dopo il dialogo, la scelta definitiva. Nessun coprifuoco, i chiringuito proseguiranno a far festa con le stesse identiche linee guida della scorsa estate. L’indicazione arriva a seguito del nuovo incontro tra l’amministrazione comunale e le associazioni di categoria, l’ultimo di una serie di confronti nati dalla volontà di condividere con gli operatori le modalità organizzative migliori per valorizzare un servizio che negli ultimi anni ha rappresentato un valore aggiunto dell’offerta balneare. Un tema che aveva durante le scorse settimane aperto un acceso confronto, anche tra le varie associazioni di categoria, tra chi chiedeva di anticipare la chiusura alle 21,30 e chi di mantenere tutto invariato.

INDINO - "Sono party illegali, in spiaggia ci mancano solo più i letti per domire"

Festa fino alle 23,30

Durante l'incontro il sindaco Jamil Sadegholvaad e l’assessore alle attività economiche Juri Magrini, insieme all’assessora al Demanio Roberta Frisoni e ai dirigenti dei diversi settori, hanno spiegato come per l’estate 2023 resterà valido il modello adottato nelle ultime stagioni, con la possibilità per i circa 25 chiringuiti presenti tra il nord e il sud della costa, di operare per la vendita di alimenti e bevande tutti i giorni dalle 7 fino alle 24. Durante gli orari di apertura sarà consentita la musica di sottofondo e di intrattenimento (quindi a volume moderato). Nella fascia serale (dalle 18.30) i gestori potranno organizzare nell’arco dell’intera stagione fino ad un massimo di 64 manifestazioni di pubblico spettacolo (dj set, concerti, animazioni), che dovranno terminare non oltre le 23.30. Inoltre ci sarà la possibilità di organizzare massimo due eventi nella stagione con orario prolungato fino all’1 di notte. Nelle giornate della Notte Rosa e il Ferragosto infine i chiringuitos potranno svolgere la loro attività negli stessi orari delle manifestazioni.

Le linee guida di prossima pubblicazione conterranno, oltre ai dettagli di orari e misure, anche una serie di precisazioni rispetto alle procedure autorizzative, inserite al fine di agevolare sia il lavoro degli operatori sia le attività di controllo da parte degli organismi preposti per il rispetto delle regole.

"Le feste in spiaggia piacciono ai turisti"

“Abbiamo scelto di replicare il modello delle ultime stagioni, credendo che rappresenti una soluzione che possa garantire un equilibrio tra la domanda dei clienti, dei riminesi e dei turisti che negli anni hanno dimostrato di apprezzare  la proposta dei chiringuito e i diversi interessi dei pubblici esercizi e delle categorie coinvolte - commentano il sindaco Jamil Sadegholvaad e l’assessore alle attività economiche Juri Magrini – Andiamo quindi a rinnovare un patto di fiducia con gli operatori che si basa sulla consapevolezza del buon lavoro fatto finora. Abbiamo comunque intenzione di garantire un alto livello di attenzione e di vigilanza, per garantire che le circoscritte  regole che esistono siano rispettate da tutti”.

Le principali notizie

Movida nel centro storico, si chiede maggiore sicurezza

Ascoltato dalla Digos, incongruenze sul murales cancellato

Il mistero di due delfini morti sulla spiaggia nello stesso giorno

Le Frecce Tricolori nel libro dei Guinness, il record a Rimini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiringuito, la spiaggia non rinuncia a musica e party. Nessun coprifuoco, sarà festa fino alle 23,30

RiminiToday è in caricamento