CiboAmico, i pasti recuperati dalla mensa aziendale devoluti ai bisognosi

Il progetto di Hera nella provincia di Rimini ha permesso di donare circa 350 pasti alla Papa Giovanni XXIII e alla Capanna di Betlemme

Sono oltre 5.000 i pasti non consumati recuperati dalle mense aziendali di Hera nel primo semestre del 2019 grazie a CiboAmico, il progetto che la multiutility conduce con il supporto di Last Minute Market, società spin off dell’Università di Bologna che promuove la lotta allo spreco e la sostenibilità ambientale. Di questi, circa 350 risultano provenienti dalla mensa aziendale di Rimini. Nell’arco di tutto il 2018 i pasti non consumati e recuperati dalla stessa mensa furono 740, per un valore economico che ha oltrepassato i 3.600 euro, somma a cui si aggiunge ora un ulteriore risparmio di oltre 1.600 euro, equivalente al costo dei pasti recuperati nel primo semestre 2019.

Un risparmio che ha consentito alla onlus locale coinvolta di investire le risorse così liberate in altri progetti. Si tratta della onlus ‘Associazione Papa Giovanni XXIII’, che provvede al ritiro delle eccedenze alimentari e alla loro redistribuzione quotidiana all’ente beneficiario: la Capanna di Betlemme, di Rimini, impegnata nell’accoglienza di persone senza fissa dimora. Dal suo inizio, che risale a dieci anni fa, CiboAmico ha permesso di riutilizzare complessivamente quasi 96.500 pasti non consumati provenienti dalle mense aziendali Hera di Rimini, Bologna, Granarolo dell’Emilia e Imola, con un risparmio economico che arriva a sfiorare i 400.000 euro, e di evitare la produzione di oltre 44 tonnellate di rifiuti. Complessivamente sono cinque le onlus coinvolte nel progetto CiboAmico e sette le strutture beneficiarie.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Addio sigarette: 9 trucchi per smettere di fumare

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

I più letti della settimana

  • Inutile la disperata corsa in ospedale, automobilista muore dopo il frontale

  • Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

  • Paga prostituta in anticipo e lei si rifiuta di fare sesso, cliente chiama i carabinieri

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Volano coltellate in due discoteche, una ragazza in prognosi riservata

Torna su
RiminiToday è in caricamento