rotate-mobile
Cronaca

Ciclista sfiorato da un pallino, tante lamentele per il primo giorno di caccia

L'uomo stava pedalando lungo la ciclabile del Marecchia nella zona di Santarcangelo, identificati i cacciatori della zona

Primo giorno di caccia condito da tante lamentele e con un ciclista rimasto leggermente ferito dopo essere stato colpito di striscio da un pallino. La stagione venatoria in provincia di Rimini si è aperta con diversi residenti, nelle zone aperte ai cacciatori, svegliati all'alba dalle esplosioni che hanno spavenato bambini e animali domestici. I carabinieri Forestali, intervenuti con diverse pattuglie sul territorio, stanno indagando sul ferimento di un ciclista colpito di striscio al volto da un pallino da caccia. L'uomo, che insieme a un amico stava pendalando in sella a una mountain bike sulla ciclabile del Marecchia nel territorio di Santarcangelo, sarebbe rimasto leggermente ferito ma, al momento, ci si basa sulla ricostruzione fatta alla Forestale da un testimone in quanto, il ciclista, non si sarebbe mai presentato al pronto soccorso per farsi medicare. I carabinieri, arrivati sul posto dopo la segnalazione, hanno provveduto ad identificare i cacciatori presenti in zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista sfiorato da un pallino, tante lamentele per il primo giorno di caccia

RiminiToday è in caricamento