Cieco e da 11 anni in canile, senza mai una richiesta: ma finalmente Willy ha trovato casa

Come nelle grandi occasioni hanno voluto esserci tutti nella fotografia di commiato con Willy, perché anche in canile, ogni tanto, capitano delle giornate speciali ed è giusto ricordarle come meritano.

Come nelle grandi occasioni hanno voluto esserci tutti nella fotografia di commiato con Willy, perché anche in canile, ogni tanto, capitano delle giornate speciali ed è giusto ricordarle come meritano. Una di queste è stata l’adozione di Willy che dopo 11 anni di canile ha salutato tutti in partenza per una nuova famiglia. 

Willy è un cane speciale di 14 anni non vedente. E’ entrato in struttura nel 2003 in seguito alla morte del suo proprietario. Fin da subito si è dimostrato fin troppo tollerante verso il canile e questo probabilmente ne ha rallentato l’adozione. Nel 2007 finalmente per lui arriva un’adozione, ma purtroppo dura solo pochi mesi perché Willy viene riportato in struttura per incompatibilità con la nuova famiglia.

Da allora più nessuna richiesta, alcun interesse per lui quasi che, come nel caso di Bad, Willy sia diventato un cane “invisibile” agli occhi delle persone che visitano la struttura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

Torna su
RiminiToday è in caricamento