Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Cinque parking alle fermate del Metromare: "L'iter è al Ministero, chiesti 13 milioni per 1.400 parcheggi"

Sfida di mandato per la giunta Sadegholvaad. L'assessora Frisoni: "Abbiamo una visione chiara, siamo al lavoro per captare i fondi"

Lo studio di fattibilità è redatto. L’iter di istruttoria è approdato al ministero. E sarà una delle sfide cruciali a cui è attesa l’amministrazione Sadegholvaad. Il sindaco lo ha detto a più riprese anche in campagna elettorale: “Cambieremo volto a Rimini Sud”. Captati i fondi per rifare il lungomare e realizzare il nuovo Parco del Mare, ora la sfida decisiva sarà quella dei parcheggi. La visione della nuova giunta è definita, ma ora occorrono i soldi da Roma. “Il nostro obiettivo - svela l’assessora alla Mobilità Roberta Frisoni -, è quello di avviare i lotti del Parco del Mare e in contemporanea avere soldi e sblocco dei progetti per i parcheggi di interscambio”. Su questo tema, nei prossimi cinque anni, la nuova amministrazione di Rimini si giocherà tantissimo.

Avere un nuovo lungomare e i parcheggi pronti è una tra le sfide di mandato. Al momento Rimini sta bussando alle porte di Roma: la richiesta è quella di 13 milioni di euro. “Ci stiamo lavorando, la visione è ben chiara, ora dobbiamo portare a casa il risultato”, prosegue l’assessora. Che tradotto significa realizzare nuovi, e tanti (sono stimati circa 1.400 stalli), parcheggi lungo le fermate del Metromare. Posti che potranno essere utilizzati sia da chi viene in vacanza e si reca in albergo sia per chi decide di venire a Rimini per una singola giornata. Ma anche per i tanti lavoratori che utilizzano oltre l’auto anche i mezzi pubblici.

I parcheggi da realizzare sono in totale cinque. L’ampliamento del parking alla fermata Kennedy, un multipiano nell’area Poerio dopo che si procederà con esproprio di alcuni terreni, il raddoppio dell’attuale parcheggio lungo viale Chiabrera già gestito direttamente dal Comune con multipiano, il raddoppio del parcheggio al Parco Sandro Pertini di Rivazzurra e 200 posti a monte della ferrovia alla fermata Miramare Airport. A questi si aggiungono i progetti, che sono come iter più allo stato avanzato, del sotterraneo circolare sotto piazza Fellini e i 360 parcheggi di piazza Tripoli.

“E’ una programmazione che ha una visione pluriennale – prosegue l’assessora Frisoni -, ma è tutto già a Roma. Abbiamo le carte in regola per beneficiare dei fondi, ma ora si tratta di muovere i passi giusti. E di poter avere presto buone notizie”. A tutti ciò si inseriscono i privati, per la realizzazione di parcheggi interrati nelle vicinanze del Parco del Marco. “Al momento le manifestazioni di interesse che ci sono giunte sono otto, tutte da albergatori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque parking alle fermate del Metromare: "L'iter è al Ministero, chiesti 13 milioni per 1.400 parcheggi"
RiminiToday è in caricamento