rotate-mobile
Cronaca

La città rende onore a Sergio Zavoli, al Fulgor lo spettacolo a 100 anni dall'anniversario della nascita

Due serate piene di emozioni, immagini, parole e ricordi che hanno ripercorso i fili della memoria che legano il grande scrittore e giornalista Sergio Zavoli alla sua città d’adozione e del cuore

Due serate piene di emozioni, immagini, parole e ricordi che hanno ripercorso i fili della memoria che legano il grande scrittore e giornalista Sergio Zavoli alla sua città d’adozione e del cuore, in occasione del centesimo anniversario della nascita. E’ stato un successo intenso e carico di emozioni l'omaggio che la città ha tributato a Zavoli con la due giorni iniziata mercoledì con il concerto-spettacolo Il ragazzo e la città, scritto e diretto da Massimo Roccaforte con la complicità di Piero Meldini e ispirato agli scritti di Sergio Zavoli ambientati e dedicati a Rimini e proseguita ieri sera in un cinema Fulgor ‘sold out’ dove a risuonare è stata la voce del grande giornalista con la presentazione del libro di Gianfranco Miro Gori, Provinciali del mondo. Zavoli, Fellini e l’immaginario riminese (Aiep 2023), seguito dalla proiezione de Il sole tramonta alle spalle un film di Mauro Bartoli (Italia 2023, 52 minuti) realizzato con il sostegno della Regione Emilia-Romagna Film Commission.

Con l'autore del libro e con il regista del film sono intervenuti Gianfranco Angelucci, Giuseppe Maria Morganti e Giorgio Tonelli, preceduti dal saluto del Sindaco di Rimini, Jamil Sadegholvaad. Un momento intenso, alla presenza degli amici più cari e della figlia del giornalista, Valentina Zavoli, che ha visto ripercorrere in maniera ampia e dettaglia il rapporto personale di Zavoli con Fellini e di entrambi con Rimini, l’identità della città, le sue radici, il suo destino di provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città rende onore a Sergio Zavoli, al Fulgor lo spettacolo a 100 anni dall'anniversario della nascita

RiminiToday è in caricamento