Cittadella della Sicurezza, la CUC di Cattolica si candida come stazione appaltante

Dallo Stato stanziati 350mila euro per la realizzazione dell’opera che ospiterà vigili del fuoco e Coi

Ci sono 350mila euro a disposizione per realizzare il Centro Integrato del Soccorso, conosciuto come “Cittadella della Sicurezza”. Si tratta di fondi statali a disposizione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Rimini finalizzati alla realizzazione di quest’opera ricadente all’interno del complesso all’invaso del fiume Conca. Somme che occorre vengano impegnate quanto prima completando le necessarie procedure amministrative entro il 2019, in primis la predisposizione di un bando di gara per l’affidamento dell’incarico di progettazione definitiva-esecutiva e quindi un secondo ulteriore bando per l’affidamento dei lavori.

Tempistiche e modalità sulle azioni da intraprendere sono state al centro di un incontro svoltosi nel pomeriggio dello scorso 18 dicembre a Cattolica. Alla riunione hanno preso parte per Cattolica il Sindaco Mariano Gennari con i dirigenti Gaddi e Rufer, per il Comune di San Giovanni in Marignano il Primo Cittadino Daniele Morelli, per l’Amministrazione di Misano l’Assessore Alvio Semprini, l’Architetto Cesare Testi a rappresentare il Comando dei Vigili del Fuoco di Rimini, l’Amministratore Unico di SIS Gianfranco Cenci ed il responsabile tecnico Guido Cicchetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio per seguire l’iter da vicino e poter accelerare sui tempi, il sindaco Mariano Gennari, con la condivisione dei Comuni di Misano e San Giovanni, ha dato disponibilità e proposto che le funzioni di stazione appaltante vengano svolte dalla Centrale Unico di Committenza di Cattolica. La territorialità giocherebbe un ruolo importante se si pensa che un’altra disponibilità era arrivata informalmente dal Provveditorato di Bologna a seguito di un primo sondaggio effettuato dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Rimini. Sarà il Ministero degli Interni ad avere l’ultima parola in merito a chi svolgerà il compito di stazione appaltante. Si attendono adesso gli sviluppi per veder sorgere questa Cittadella dove troveranno nuova sede sia il distaccamento di Cattolica dei Vigili del fuoco sia il Coi, ovvero il Centro Operativo Intercomunale della protezione civile della Riviera del Conca, che comprende i comuni di Cattolica, Misano, Riccione, Coriano e San Giovanni in Marignano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento