Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Marina Centro / Viale Amerigo Vespucci

Clandestino tenta di mettere a segno una spaccata a Marina Centro

Armato di spranga e sassi è stato bloccato mentre aveva già parzialmente infranto la vetrina di una boutique

A dare l'allarme è stato il portiere notturno di un hotel in viale Vespucci, a Rimini, che sentendo dei forti colpi provenire dalla strada è uscito per vedere cosa stesse succedendo. Ed è stato così che, nella notte tra martedì e mercoledì, ha notato un uomo di colore che armato di spranga di ferro divelta dal marciapiedi e di una grossa pietra cercava di mettere a segno una spaccata in una boutique di Marina Centro. In quel momento, verso le 3, stava transitando anche una pattuglia della polizia di Stato e l'uomo ha chiesto l'aiuto degli agenti. Intervenuti immediatamente, i poliziotti hanno bloccato un nigeriano 29enne, già noto alle forze dell'ordine per danneggiamento, resistenza , oltraggio, violenza a pubblico ufficiale, evasione domiciliare e sul quale pesava un ordine di espulsione dall'Italia emesso lo scorso luglio. Portato in Questura, è stato arrestato per tentato furto aggravato e, nella mattinata di mercoledì, è stato processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clandestino tenta di mettere a segno una spaccata a Marina Centro

RiminiToday è in caricamento