Clochard schiaccia un pisolino davanti ad un negozio: poi rifiuta accoglienza

Ha scelto un marciapiede all'ombra per schiacciare un pisolino. Un clochard è stato soccorso venerdì pomeriggio dai Carabinieri in corso d'Augusto

Ha scelto un marciapiede all'ombra per schiacciare un pisolino. Un clochard è stato soccorso venerdì pomeriggio dai Carabinieri in corso d'Augusto. A chiedere l'intervento del 112 è stata la telefonata della titolare di un negozio, che ha segnalato la presenza di un senzatetto che era steso in terra, davanti all’ingresso del proprio esercizio impedendo il passaggio ai clienti.

I Carabinieri, che si sono accertati dello stato di salute dell'uomo, lo hanno invitato ad allontanarsi, prospettandogli una eventuale sistemazione in una casa d’accoglienza no-profit per una doccia ed un pasto decente, dopo aver verificato che si era steso sul marciapiede esclusivamente per riposare all’ombra. Lo stesso ha declinato l’invito, allontanandosi dal luogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento