Cronaca

Cna e Confesercenti preoccupati per il vuoto di potere a Riccione

Al centro di un incontro segnalare al Commissario Prefettizio l'importante tema degli eventi primaverili/estivi

Lunedì mattina Cna e Confesercenti hanno incontrato i Comitati d’area cittadini per affrontare il tema degli eventi primaverili/estivi, alla luce del mancato governo della città e della presenza del Commissario, al quale è stato deciso di chiedere un incontro a breve. Erano presenti i rappresentati di una decina comitati: Consorzio Viale Ceccarini, Promoalba, Comitato di Viale Tasso, Comitato Alba,  Comitato Marina Centro, Comitato Riccione Paese, Comitato Riccione Abissinia, Comitato San Lorenzo, Consorzio Marano. La novità vera è risultato essere la prima volta che tutti insieme si incontravano; dal confronto è emersa in maniera univoca la necessità di porre al Commissario il tema degli eventi e l’importanza di rendere la città  accogliente per i turisti che la sceglieranno già dalle prossime festività pasquali; ma la cosa più importante  sulla quale si è più dibattuto è stata un’analisi sul numero dei comitati che negli ultimi anni si sono costituiti e la loro frammentazione; sull’opportunità di questo stato di fatto e se non fosse meglio unire, piuttosto che dividere, le forze e le risorse economiche. Da parte degli interessati  è emersa consapevolezza e volontà di migliorare e rendere più proficue le singole attività svolte, con spirito di  collaborazione. I partecipanti si sono lasciati con l’intento di incontrarsi a breve per individuare iniziative, quantomeno per area di appartenenza, e di confrontarsi successivamente tutti insieme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cna e Confesercenti preoccupati per il vuoto di potere a Riccione

RiminiToday è in caricamento