Cna incontra imprenditori e sindaci per tracciare il futuro delle Piccole e Medie Imprese

Per quanto riguarda il governo del territorio ed il suo sviluppo urbanistico CNA conferma la volontà di essere sponda preziosa per una riqualificazione dell'esistente

La rappresentanza di CNA Rimini passa attraverso la presenza sui territori e così CNA Rimini, a bilancio delle 8 partecipate assemblee nelle diverse sedi provinciali, individua temi e proposte a sostegno delle Piccole e Medie Imprese riminesi. Assieme agli organismi direttivi sono stati complessivamente oltre 250 gli imprenditori presenti agli incontri: sul tavolo problemi ed esigenze portate all'attenzione di tutti i sindaci e parte degli amministratori di Novafeltria, Misano Adriatico, Morciano, Riccione, Santarcangelo, Cattolica - San Giovanni e Bellaria. A queste serate poi si è aggiunta l'assemblea provinciale di Rimini. Nel confronto con gli amministratori dei diversi comuni si è complessivamente ragionato sui temi specifici dei territori, per dare risposte a chi è impegnato nella difficile sfida quotidiana di fare impresa. Necessario anche in chiave locale l’impostazione di un fisco più leggero capace di dare respiro alle aziende. Preziosa la battaglia, tutta di CNA, sulla corretta applicazione della tassa sui rifiuti capace di portare importanti benefici economici alle imprese. In questo senso CNA si sta adoperando nell'estendere l’equa e corretta applicazione su tutta la Provincia. Strategico un approccio consapevole sulla questione del riordino istituzionale ed i processi necessari per avere istituzioni meno costose e più efficienti attraverso le fusioni e le associazioni dei servizi. Il pragmatismo degli imprenditori in questo senso è stato ed è un valore aggiunto nel dibattito complessivo sviluppatosi soprattutto in Valconca e in Valmarecchia, territori impegnati in queste nuove sfide.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda il governo del territorio ed il suo sviluppo urbanistico CNA conferma la volontà di essere sponda preziosa per una riqualificazione dell'esistente in chiave ambientale ed energetica attraverso una complessiva rigenerazione urbana. Uno sviluppo qualitativo delle città turistiche, produttive e commerciali in grado di rilanciare il settore delle costruzioni e dell'impiantistica. Nel confronto sono emersi anche i temi dei due poli commerciali sovracomunali di Bellaria e Misano. Grande attenzione da parte in tutti i comuni costieri alla questione Bolkestein con CNA in prima linea presso la Corte Europea per scongiurare le aste. Molto sentito anche il tema della gestione dell'erosione che vive alla vigilia del grande ripascimento un momento importantissimo così come a Rimini dove il progetto “Parco del Mare” ha catalizzato grande interesse degli imprenditori. Rispetto la viabilità in Valmarecchia nell'incontro di Novafeltria è stato sollevato il problema della strozzatura della Marecchiese a Verucchio, un annoso problema dell'unica arteria stradale che collega la costa all'entroterra. Altro tratto trasversale di tutte le otto partecipate serate, è stato quello del credito. L’introduzione di Basilea 3 mette le imprese nelle condizioni di dover attivare un radicale cambiamento nell’approccio al sistema bancario in generale e nello specifico per l’accesso al credito. In questo senso l’assunzione da quest’anno di CNA Rimini del ruolo di mediatore creditizio, unica associazione nel territorio, ha fatto fare un importante salto di qualità nell’offerta complessiva delle opportunità finanziarie per i propri associati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento