rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Misano Adriatico

Cocaina nascosta nella confezione del collutorio, spacciatore finisce in manette

Fermato per un controllo dai carabinieri, i precedenti specifici dell'uomo hanno insospettito i militari dell'Arma che hanno eseguito un'accurata perquisizione

Sono stati i suoi precedenti specifici, tutti inerenti a reati legati agli stupefacenti, a tradire un albanese 61enne arrestato dai carabinieri per spaccio. L'uomo, nella mattinata di sabato, era incappato in un controllo da parte dei militari dell'Arma di Misano che lo avevano fermato mentre transitava con la sua auto lungo la Statale 16 Adriatica. Dagli accertamenti è emerso il passato criminale del 61enne che ha spinto i carabinieri a procedere con un'accurata perquisizione del veicolo nonostante le rimostranze dell'automobilista. Nel bagagliaio sono così spuntate diverse confezioni di medicinali e, tra queste, una di collutorio all'interno della quale era stato nascosto un involucro con 58 grammi di cocaina. La perquisizione è stata estesa anche all'abitazione riminese del 61enne dove è stato trovato e sequestrato sia un bilancino di precisione che tutto il materiale per confezionare le dosi che è valso le manette allo spacciatore. L'uomo, sottoposto agli arresti domiciliari durante il fine settimana, è stato processato per direttissima lunedì mattina.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta nella confezione del collutorio, spacciatore finisce in manette

RiminiToday è in caricamento