Coinquiline litigano per l'affitto: intervengono i Carabinieri

Lite per l'affitto tra due ragazze, una romena e l'altra italiana. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di giovedì a Rimini in via Del Ghirlandaio

Lite per l’affitto tra due ragazze, una romena e l’altra italiana. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di giovedì a Rimini in via Del Ghirlandaio. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno trovato le due insultarsi e minacciarsi, venendo placcate con non poca fatica. E’ emerso che il motivo scatenante  della lite furibonda era da attribuirsi al fatto che la cittadina italiana aveva sub-affittato alla cittadina romena e non si trovavano più in accordo con le cifre spettanti per la locazione.

Sul luogo è arrivato anche il proprietario dell’abitazione che di fatto ha riacceso la discussione. I militari dell’Arma hanno provveduto nuovamente a placare gli animi e ristabilire una temporanea serenità. Sono in corso accertamenti anche con l’Agenzia delle Entrate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento