rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Pasta, salumi, olio e frutta made in Rimini. Con la primavera torna il mercato di Campagna amica

Visitare il mercato, nella splendida cornice della corte di Palazzo Ghetti, è un’occasione unica per conoscere meglio i prodotti locali e acquistarli direttamente dai produttori

Torna il mercato promosso da Coldiretti di Rimini, che si rinnova ogni martedì mattina, nella Corte di Palazzo Ghetti. Luogo d’incontro tra produttori e consumatori, ha riscosso nell’autunno scorso, sin dai primi appuntamenti, un grande successo in termine di visite e apprezzamento; un vero e proprio spazio privilegiato per degustare le eccellenze agroalimentari del nostro territorio, scoprire tradizioni culinarie da portare a casa, sulla propria tavola, ed esplorare i sapori della provincia.

Visitare il mercato, nella splendida cornice della corte di Palazzo Ghetti, è un’occasione unica per conoscere meglio i prodotti locali e acquistarli direttamente dai produttori, che ne garantiscono genuinità e tracciabilità con la garanzia del giusto prezzo. Una vasta gamma di prodotti freschi di giornata, dall’ortofrutta al pane, e poi legumi, pasta, vino, olio, farine, marmellate, sott'oli, salumi e preparati pronti, zafferano e carni.

Il mercato è aperto tutti i martedì mattina dalle 07,30 alle 13,30 in via XX Settembre 1870 n.63 - Via Circonvallazione Meridionale n.39 – Rimini.

“La presenza dei nostri produttori nella corte di Palazzo Ghetti rappresenta un passo importante per Coldiretti Rimini, un segnale di crescita della nostra rete – commenta Guido Cardelli Masini Palazzi, presidente di Coldiretti Rimini - in un momento così difficile per l’economia, è un forte segnale di collaborazione con le attività del territorio, in questo caso Banca Malatestiana, che è il punto di forza della nostra Coldiretti. Rilanciamo il valore aggiunto della qualità e della trasparenza e trasmettiamo ai cittadini la vicinanza del mondo agricolo al territorio riminese, la nostra terra racconta le biodiversità e le tipicità storicamente custodite dagli agricoltori: oggi più che mai è importante sostenere l’attività agricola e difenderne i prodotti promuovendo un rapporto diretto fondato sulla fiducia tra agricoltore e consumatore”.

“Siamo felici e orgogliosi di tornare a ospitare presso la nostra sede generale un’iniziativa virtuosa che ha come ingredienti principali l’eccellenza agroalimentare a km 0, il dialogo con il territorio e il sostegno delle imprese locali. Non capita tutti i giorni di poter offrire ai cittadini cibo sano e “giusto” condito da una bella occasione di interazione sociale” afferma Paolo Lisi, direttore generale di Banca Malatestiana. “Aggiungo che questa iniziativa è in piena sintonia con la nostra attenzione alla sostenibilità, al rispetto per la natura e alla valorizzazione del nostro territorio: valori che la Banca ha sempre abbracciato e promuove quotidianamente. Per questo mi auguro che la nuova edizione primaverile del mercato “Campagna Amica” possa riscuotere ancora più successo di quella autunnale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasta, salumi, olio e frutta made in Rimini. Con la primavera torna il mercato di Campagna amica

RiminiToday è in caricamento