Colpevole di ricettazione in concorso, per il malvivente si aprono le porte del carcere

L'uomo risiedeva in una comunità terapeutica della Valmarecchia prima che la condanna diventasse definitiva

I carabinieri della Stazione di Novafeltria hanno eseguito un mandato di arresto, per l'accusa di ricettazione in cocncorso, nei confronti di un 45enne milanese già noto alle forze dell'ordine. L'uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari presso una comunità terapeutica della Valmarecchia, deve scontare una pena definitiva di 3 mesi di reclusione e, dopo essere stato portato in caserma per gli accertamenti di rito, è stato poi trasferito nel carcere di Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento