Colpo grosso in ospedale, sparite nella notte preziose attrezzature mediche

I soliti ignoti hanno visitato il reparto di Endoscopia, diasagi in mattinata per i pazienti che dovevano essere visitati

Colpo grosso all'ospedale "Cervesi" di Cattolica dove, nella notte tra martedì e mercoledì, sono sparite delle preziose attrezzature mediche. I ladri, quasi sicuramente una banda specializzata in questo tipo di furti, sono entrati in azione nel reparto di Endoscopia e, dopo aver forzato la porta di un ambulatorio, hanno asportato 4 sonde e 2 apparecchiature per gli esami per un valore totale che si aggira sugli oltre 100mila euro. Il furto è stato scoperto solo nella mattinata di mercoledì quando, gli addetti, hanno notato la porta forzata e chiamato i carabinieri per la denuncia. Per i pazienti, che erano prenotati per eseguire gli esami, si sono registrati alcuni piccoli disagi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento