menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano in un negozio e tornano per "vendicarsi" della reazione dell'esercente

La rapina di tre paia d'occhiali in un negozio è valsa loro l'arresto immediato. E' quanto è capitato alle 14 di sabato, a Riccione, dove veniva segnalata una colluttazione, nella zona centrale della città, tra un cittadino bengalese titolare di un esercizio commerciale e due ragazzin

La rapina di tre paia d’occhiali in un negozio è valsa loro l’arresto immediato. E’ quanto è capitato alle 14 di sabato, a Riccione, dove veniva segnalata una colluttazione, nella zona centrale della città, tra un cittadino bengalese titolare di un esercizio commerciale e due ragazzini. In particolare, il ragazzo e la ragazza venivano scoperti mentre rubavano 3 paia di occhiali e si davano alla fuga con la refurtiva.

Inseguiti dal titolare del negozio, il ragazzo reagiva violentemente aggredendo il bengalese con calci e pugni e, infine, gli rubava la collanina d’oro. La colluttazione, inoltre, provocava dei danni agli scaffali del negozio. I giovani quindi, si allontanavano per poi, nuovamente, ritornare con alcune bottiglie di vetro e, con volontà di “fargliela pagare” per la reazione, iniziavano a la lanciare le stesse in direzione del bengalese.

Prontamente si portava sul posto la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile che, in pochi minuti, trovava i due e li arrestava. I successivi accertamenti permettevano di appurare che la ragazza, italiana di Sassuolo, era minorenne per cui veniva denunciata a piede libero e affidata alla madre. Il ragazzo, invece, 22enne marocchino di Reggio Emilia veniva tradotto presso il carcere di Rimini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento