Coltelli e droga, raffica di denunce da parte dei carabinieri di Riccione

Si sono svolti nella giornata di martedì i controlli straordinari del territorio che hanno portato al deferimento di 4 persone

Si sono svolti nella giornata di martedì i controlli straordinari del territorio da parte dei carabinieri di Riccione che hanno portato alla denuncia a piede libero, per vari reati, di 4 persone. A finire nei guai è stato un 19enne di Gabicce sorpreso, dai militari dell'Arma, mentre cedeva 2,1 grammi di hashish a un cliente poi scoperto essere una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine e attualmente sottoposto agli arresti domiciliari. Dalla perqusizione dello spacciatore, nel suo zaino sono stati trovati altri 5,3 grammi di hashish già suddivisi in dosi e pronti per la vendita oltre a 20 euro ritenuti il provento delle precedenti cessioni. Denunciato a piede libero anche un 30enne di San Marino, sorpreso dai militari dell'Arma in un parco di Cattolica. Perquisito, è stato trovato in possesso di 0,8 grammi di hashish e 2,8 grammi di marijuana già suddivisi in dosi oltre a 80 euro ritenuti, anche in questo caso, l'incasso delle precedenti vendite.

Dovrà invece rispondere di detenzione di armi un 29enne moldavo, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, fermato per un controllo in via Del Mare a Cattolica. Al momento di fornire i propri documenti, lo straniero è appartso particolarmente nervoso tanto che, i carabinieri, hanno deciso di perquisire il suo zaino nel quale era nascosto un coltello serramanico. Denunciato per ricettazione, invece, un 24enne tunisino già noto alle forze dell'ordine. Il nordafricano, fermato sempre per un controllo sulla Litoranea, è stato trovato in possesso di un cellulare Huawei P9 risultato rubato lo scorso febbraio a una ragazza che si trovava all'interno della discoteca Peter Pan.

Al termine dei controlli, il bilancio ha visto anche 2 persone venire segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti in quanto trovati in possesso di 0,3 grammi di hashish e 2,4 grammi di marijuana. Sul fronte dei controlli stradali, sono stati 5 gli automobilisti sanzionati per varie violazioni al Codice della Strada. Per uno di questi è anche scattato il ritiro della patente per la violazione dei limiti di velocità. In totale sono state identificati 88 individui e controllati 70 mezzi tra auto e moto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento