rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Un corso per capire come aiutare le famiglie migranti, arriva il "Tutor dell'integrazione"

Il Tutor volontario dell’integrazione è una figura a carattere volontario che si pone come facilitatore della conoscenza del territorio per famiglie migranti, in particolare mamme sole con figli minori

Comincia giovedì (7 aprile), dalle 18 alle 20, a Rimini, il corso di formazione per cittadini e cittadine interessati a diventare “Tutor volontario dell’integrazione”. Il “Tutor volontario dell’integrazione” è una figura a carattere totalmente volontario che si pone come facilitatore della conoscenza del territorio per famiglie migranti, in particolare mamme sole con figli minori. Fornisce non solo un supporto pratico e sociale, ma rappresenta anche un vero e proprio riferimento relazionale ed emotivo. Accompagnare nell’orientamento ai servizi del territorio, condividere un pranzo o una cena, offrire un supporto per imparare la lingua italiana o per la gestione dei bambini: piccoli gesti che possono fare la differenza per persone che si trovano sole nel territorio riminese e che necessitano del supporto di tutta la comunità.

Si tratta di un’iniziativa promossa nell’ambito del progetto Fami Intarsi, un corso di formazione completamente gratuito in tre serate che si svolgerà giovedì 7 aprile, martedì 12 aprile e giovedì 21 aprile dalle 18 alle 20 al Centro per le Famiglie del Comune di Rimini, in piazzetta dei Servi 1. Per maggiori informazioni e per partecipare al corso è possibile scrivere a: intarsi.rimini@gmail.com  o contattare il numero: 388 6481599 (Debora Debebe, coordinatrice del progetto).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un corso per capire come aiutare le famiglie migranti, arriva il "Tutor dell'integrazione"

RiminiToday è in caricamento