Cronaca

Sicurezza in Valmarecchia, il punto: nel 2014 aumento dei furti nelle case

Sul tema sicurezza, l’amministrazione invita tutta la cittadinanza a partecipare, il prossimo lunedì alle ore 20,30 nella Sala Polivalente “Romagna Mia” di Villa Verucchio (ex teatro parrocchiale)

Si è svolta lunedì, nella sede municipale di Verucchio, la riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica in Valmarecchia. Erano presenti il prefetto Claudio Palomba, il sindaco di Verucchio Stefania Sabba e gli altri sindaci della Valmarecchia, i viceprefetto Giuseppe Puzzo e Giovanna Longhi, l’assessore alla sicurezza del Comune di Verucchio Eleonora Urbinati, nonché rappresentanti di tutte le Forze dell’ordine competenti sul territorio: il comandante provinciale dei Carabinieri e il Capitano Geri della Stazione Carabinieri di Novafeltria, rappresentanti della Questura, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, i comandanti della Polizia Municipale.

L’obiettivo dell’incontro era quello di fare una ricognizione sul tema della sicurezza dell’ordine pubblico e della sicurezza sul nostro territorio. Sono stati affrontati diversi temi  in materia di sicurezza, di degrado urbano, di bullismo. I dati riferiti dal Comandante provinciale dei Carabinieri hanno evidenziato che non sussistono a Verucchio, motivi di particolare preoccupazione: nel 2014 la delittuosità è diminuita rispetto all’anno precedente del 6,6%, gli episodi di danneggiamento a beni pubblici del tutto sporadici, in calo anche furti e danneggiamenti di auto, furti in esercizi commerciali. Fenomeni come l’abusivismo commerciale o delitti compiuti da organizzazioni criminali non sono riconducibili a questi territori, il bullismo, droga o espressioni di disagio minorile ben controllati e non significativi.

L’unico dato in aumento, seppur in maniera risibile, è quello riferito ai furti in abitazione: dai 33 nel 2013 ai 38 nel 2014, dei quali il Capitano Geri ha relazionato sulle attività investigative svolte. Si è trattato sicuramente di un confronto utile e costruttivo che partito dalla attenzione alla sicurezza, ha poi affrontato la questione della percezione della sicurezza. La discussione ha poi portato alla individuazione di azioni, interventi e strategie per il futuro. Tra i progetti da sviluppare rientra sicuramente un sistema di videosorveglianza di vallata, chiesto e voluto da tutti i sindaci, da realizzarsi con il coinvolgimento dei privati e delle associazioni di categoria sia per la condivisione degli impianti di videosorveglianza già esistenti, sia per il coordinamento dell’attività degli istituti di vigilanza. Un ruolo importante poi potrà rivestirlo la scuola per il controllo dei fenomeni di disagio giovanile. Fondamentale sarà però il mantenimento della valida collaborazione esistente tra Carabinieri e Polizia Municipale per il monitoraggio quanto più frequente dell’intero territorio comunale di Verucchio.

“I dati che abbiamo ricevuto sono sostanzialmente positivi ma non vogliamo abbassare la guardia – ha affermato il Sindaco di Verucchio Stefania Sabba – e preferiamo attivarci in attacco, per contrastare sul nascere tutti i fenomeni di illegalità per migliorare anche la percezione della sicurezza, da intendersi come elemento determinante per la qualità della vita dei nostri cittadini”. “L’intensificazione dei controlli da parte delle forze armate, specie nel tardo pomeriggio e nelle ore notturne è risultata fondamentale. Già dal 2015 avvieremo un progetto di contrasto e prevenzione dei furti anche attraverso la Polizia Municipale, assicurando priorità al tema della sicurezza nel nostro territorio” – afferma Eleonora Urbinati Assessore alla Sicurezza e Polizia Municipale del comune di Verucchio.

Sul tema sicurezza, l’amministrazione invita tutta la cittadinanza a partecipare, il prossimo lunedì alle ore 20,30 nella Sala Polivalente “Romagna Mia” di Villa Verucchio (ex teatro parrocchiale), all’incontro tenuto dall’Arma del Carabinieri, dove sarà possibile ricevere informazioni utili contro le truffe e i furti nelle abitazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza in Valmarecchia, il punto: nel 2014 aumento dei furti nelle case

RiminiToday è in caricamento