Commemorato il 75esino anniversario dell'eccidio di Fossoli

"Rino Molari è prima di tutto un esempio, forse addirittura un archetipo. La sua tragica vicenda diventa l’emblema del pensiero autonomo e della libertà di coscienza che resistono alle intemperie della storia"

Si sono svolte domenica nella Pieve romanica le commemorazioni per il 75° anniversario dell'eccidio di Fossoli dove è stato fucilato anche il santarcangiolese Rino Molari. Al termine della messa in suo ricordo, alla presenza del figlio Gabriele, gli interventi della sindaca Alice Parma e della presidente provinciale dell’Anpi Giusi Delvecchio. "Rino Molari è prima di tutto un esempio, forse addirittura un archetipo - afferma il sindaco Parma -. La sua tragica vicenda diventa l’emblema del pensiero autonomo e della libertà di coscienza che resistono alle intemperie della storia. Non è un caso che i nazifascisti, quando ormai fu chiaro che sarebbero stati sconfitti, eliminarono persone come Molari in tutta Europa, con l’intenzione di sottrarre all’umanità futura sensibilità e intelligenze che sarebbero state preziose per costruire una società più libera e giusta. Allora forse sono questi i tratti caratteristici dell’antifascismo, di chi conosce il reale valore della libertà e s’impegna nella sua difesa: libertà di pensiero, coscienza morale, dignità umana. Tutte caratteristiche, a ben vedere, che non possono essere cancellate da agenti esterni. Perché ci possono sottrarre la libertà, togliere persino la vita, ma la scelta di rinunciare alla dignità di esseri umani è sempre e soltanto nostra".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento