Simula furto di orologi, commerciante denunciato

Ha simulato un furto di orologi. Un commmerciante iraniano di 53 anni, residente a Misano Adriatico, è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Volante della Questura di Rimini con l'accusa di false dichiarazioni a pubblico ufficiale

Un iraniano di 53 anni, residente a Misano Adriatico, è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Volante della Questura di Rimini con l’accusa di false dichiarazioni a pubblico ufficiale. Lo scorso autunno l’extracomunitario, commerciante di orologi e sveglia, aveva denunciato il furto della merce durante il "Mercante in Fiera" a Parma. Le indagini delle forze dell’ordine hanno chiarito che il 53enne non aveva subito alcun furto e che si era inventato tutto. L’obiettivo, secondo gli inquirenti, era quello di ottenere un risarcimento assicurativo. Ma l’escamotage è costato al 53enne la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento