menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commercio, ai negozianti la decisione di tenere aperto nei festivi

Il Comune di Rimini ha revocato con una nuova ordinanza sindacale la precedente ordinanza n. 50684 del 20.03.2008 in merito alle giornate di festività civile e religiosa

Il Comune di Rimini ha revocato con una nuova ordinanza sindacale la precedente ordinanza n. 50684 del 20.03.2008 in merito alle giornate di festività civile e religiosa, durante le quali (1° novembre, 25 dicembre, 1° gennaio) gli esercizi commerciali avrebbero dovuto osservare l'obbligo di chiusura festiva. Una decisione resa necessaria dal recente programma governativo di liberalizzazione delle attività commerciali che tocca, facendolo venir meno, anche l'obbligo della chiusura in occasione di festività, con conseguente facoltà dell'esercente delle attività commerciali (di cui al D.Lgs. n. 114/98) nonché di attività di acconciatura ed estetista, di esercitare o non esercitare l'attività stessa in occasione di ogni festività civile o religiosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento