Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Misano Adriatico

Comuni ciclabili, la 'bandiera gialla' sventola anche su Misano

La città romagnola taglia il traguardo dei 25 km di piste ciclabili. L'assessore Schivardi: "Le ciclabili sono una componente fondamentale del progetto Ecovie"

Si è tenuta venerdì a Cervia-Milano Marittima la cerimonia di consegna delle bandiere smile per i comuni ciclabili della Romagna per l'anno 2021. Insieme a Rimini e Riccione arriva una bandiera gialla anche per Misano Adriatico, che la festeggia tagliando il traguardo dei 25 km di piste ciclabili, 1,8 mt per abitante, ben 300 mt oltre l’obiettivo stabilito dalla Regione Emilia-Romagna.

 La bandiera gialla è il riconoscimento nazionale della Fiab (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) che premia le amministrazioni locali più attente alle politiche per la mobilità in bicicletta. Ancora una volta la Fiab ha valutato positivamente il grado di ciclabilità del territorio misanese, riconoscendo gli sforzi compiuti dall’amministrazione per fare di Misano un Comune sempre più ciclabile e sostenibile.

Il vessillo sventolerà a Misano Adriatico per il quarto anno consecutivo ed è uno dei riconoscimenti più ambiti dalle Amministrazioni in questa fase di passaggio ad una mobilità più sostenibile. Fra l’altro, la pista ciclabile nella zona mare di Misano, dotata di ‘contabici’, sta per tagliare i 400mila passaggi dal 1° gennaio 2021.

“Le ciclabili sono una componente fondamentale del progetto Ecovie che abbiamo da poco presentato – commenta l’assessore all’ambiente, Nicola Schivardi – perché noi crediamo che ad essere condiviso coi cittadini sia un sistema integrato. La bandiera gialla è il riconoscimento al percorso avviato dall’approvazione del PUMS, il Piano Urbano Mobilità Sostenibile che rappresenta la bussola dei nostri interventi”.

Il Comune sta partecipando anche al bando ‘Bike to work’ della Regione Emilia-Romagna, con cui verrà finanziato il completamento della pista ciclabile in località Villaggio Argentina. Stesso percorso regionale per l’acquisto di nuovi mezzi ecologici per sostituire vecchi mezzi più inquinanti.

Alle realizzazioni si abbinano i provvedimenti temporanei di limitazione del traffico, affinché si affermino nuovi comportamenti da parte di cittadini e turisti. Strategie condivise col mobility manager presente in Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni ciclabili, la 'bandiera gialla' sventola anche su Misano

RiminiToday è in caricamento