Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Con la primavera spuntano i pusher del parco, arrestato uno spacciatore

Riprende l'operazione Free Park dei carabinieri di Rimini per contrastare lo spaccio nelle aree verdi della città

Con l'arrivo della primavera spuntano, anche, i pusher nei parchi della città e, allo stesso tempo, riprende l'operazione "Free park" dei carabinieri per contrastare lo spaccio a ridosso dell'arco d'Augusto. In particolare, nel pomeriggio di martedì, i militari dell'Arma in borghese si sono appostati nel parco "Cervi" fino a quando hanno nostato un 24enne di Santo Domingo che cedeva una dose da 1 grammo di marijuana ad un coetaneo di origini georgiane ricevendo in cambio la somma di 10 euro. I carabinieri sono entrati in azione bloccando entrambi gli stranieri e, nella perqusizione del sudamericano, sono spuntate altre 2 dosi, per un peso complessivo di 12 grammi, sempre di marijuana oltre a 200 euro in contanti, ritenuti il provento dello spaccio, che gli sono valsi le manette mentre, il georgiano, è stato segnalato in Prefettura come assuntore. Processato per direttissima mercoledì mattina il 24enne, difeso dall'avvocato Enrico Graziosi, si è visto convalidare il fermo per poi essere sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la primavera spuntano i pusher del parco, arrestato uno spacciatore

RiminiToday è in caricamento