Conclusa la raccolta di cibo per gli animali delle famiglie terremotate

Diversi i bancali di cibo donati dai clienti di Tutto Zoo a favore degli animali che vivono nelle zone colpite dal sisma del centro Italia

Si è svolta sabato mattina nella sede di Tutto Zoo, la consegna dei materiali alimentari raccolti a favore degli animali delle zone colpite dal sisma in centro Italia. All’iniziativa, lanciata dall’associazione “La ciurma di Kira” di Cattolica, in accordo con le associazioni animaliste dei Comuni colpiti dal terremoto, ha aderito Tutto Zoo, che ha chiesto alla propria clientela di donare cibo da destinare agli animali da compagnia e d’allevamento delle famiglie terremotate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diversi i bancali di mangimi e accessori raccolti, che sono stati prelevati dalla presidente e dalla vice presidente dell’associazione di Cattolica, rispettivamente Silva Cavoli ed Elisabetta Mazzamuto, alla presenza di Virgilio Camillini di Tutto Zoo e dell’assessore ai Servizi sociali del Comune di Santarcangelo, Danilo Rinaldi. Questi ultimi hanno ringraziato tutti coloro che hanno preso parte all’iniziativa, nonché evidenziato l’importante attività svolta dai volontari de “La ciurma di Kira” e delle altre associazioni animaliste che operano quotidianamente sul territorio provinciale a tutela degli animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Party in spiaggia, due 15enni violentate dall'amico

  • La Guardia di finanza scopre una "furbetta" del reddito di cittadinanza: denunciata una 60enne

  • Stop ai voli, discoteche e mascherine: le novità del nuovo decreto

  • Il marchio Cocoricò torna sotto la piramide: ad acquistare il brand Enrico Galli

  • Si tuffa con gli amici ma non riemerge: dopo due giorni di agonia muore un ragazzo di 19 anni

  • Coronavirus, 7 nuovi casi nel riminese: quattro rientrati dall'estero

Torna su
RiminiToday è in caricamento