Concluso l’intervento di ristrutturazione dell’impianto idrico di Montefiore Conca

Grazie ailavori di Hera oltre 2.300 famiglie possono beneficiare di un servizio più efficiente e con maggiore capacità di distribuzione

E’ terminato l’intervento di ristrutturazione dell’impianto idrico di Montefiore Conca inaugurato questa mattina, mercoledì 2 agosto, alla presenza del Sindaco di Vallì Cipriani, dell’area manager di Rimini Massimo Maioli, dei  responsabili della Direzione Acqua del Gruppo Hera Mirco Boschetti e Zeno Lisi. Innovazione, funzionalità ed efficienza sono le parole d’ordine che hanno guidato i lavori svolti da Hera a tale serbatoio e all’annessa centrale di sollevamento acquedotto. I lavori effettuati presso la centrale, denominata Cava, hanno interessato la ristrutturazione edile dei locali, il rifacimento delle tubazioni e di tutta la parte elettrica e meccanica. Grazie a tale intervento, da oggi oltre 2.300 famiglie di Montefiore Conca possono beneficiare di un servizio più efficiente e con maggiore capacità di distribuzione. Un investimento di circa 120.000 euro per far fronte al maggiore fabbisogno idrico del territorio, garantendo così un consumo medio giornaliero agli utenti di circa 650 metri cubi di acqua (pari a 650 mila litri).  

La centrale di sollevamento con annesso serbatoio è il sistema nevralgico principale del comune di Montefiore Conca, in grado di assicurare il fabbisogno idrico dei suoi cittadini, sostenendone i picchi di consumo, in particolare durante il periodo estivo. Sul fronte del risparmio energetico la multiutility è intervenuta installando nuovi gruppi di sollevamento idraulici di ultima generazione, riducendone i consumi elettrici a fronte di maggiori volumi di acqua erogati verso le utenze. La ristrutturazione edile, idraulica ed elettrica ha interessato inoltre l’ammodernamento del nuovo sistema di controllo a distanza in grado di monitorare e, in caso di necessità, di intervenire sull’impianto 24 ore su 24. Nuove tecnologie, dunque, perfettamente integrate in un impianto esistente che è stato valorizzato e, allo stesso tempo, rinnovato per offrire un servizio sempre più efficiente. I lavori, pianificati in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, sono stati realizzati dal Gruppo Hera nell'ambito del Piano Investimenti del Servizio Idrico Integrato deliberato da ATERSIR e hanno consentito di potenziare il sistema di distribuzione. Quello appena concluso è solo l’ultimo di una serie d’interventi finalizzati al potenziamento della rete idrica. Non solo sul territorio di Montefiore ma anche a Saludecio, infatti, Hera ha ristrutturato integralmente un impianto storico che è stato restituito alla collettività ancora più efficiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento