rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Condannato per maltrattamenti in famiglia ignora il divieto di dimora

Rintracciato dal personale della polizia di Stato durante i servizi di controllo del territorio

Durante i servizi di controllo del territorio, effettuati dalle Volanti della Questura di Rimini e dal personale del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, gli agenti hanno inidividuato e catturato un 36enne. All'uomo, già condannato in primo grado per maltrattamenti in famiglia nei confronti dell'ex compagna, era stata inflitta anche la misura accessoria del divieto di dimora nella provincia. Nonostante questo, però, il 36enne ha continuato a gravitare in zona tanto che il Tribunale aveva spiccato un ordine di custodia cautelare nei suoi confronti. Rintracciato in una struttura ricettiva di Bellariva, l'uomo è stato arrestato e portato in Questura da dove, al termine delle pratiche di rito, è stato poi trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per maltrattamenti in famiglia ignora il divieto di dimora

RiminiToday è in caricamento