Giovedì, 18 Luglio 2024
Tempo di Natale / Pennabilli

Confartigianato e Coldiretti donano al vescovo una statuina simbolo dello sviluppo sostenibile

Alla consegna erano presenti Gianluca Capriotti, segretario generale di Confartigianato Imprese Rimini, il vicepresidente provinciale dei Giovani Imprenditori Andrea Arlotti, mentre per Coldiretti il vicedirettore di Coldiretti Andrea Arlotti

Confartigianato e Coldiretti hanno consegnato al vescovo di San Marino-Montefeltro, Andrea Turazzi, una statuina per arricchire il presepe. Obiettivo dell’iniziativa, promossa a livello nazionale dalla Fondazione Symbola nell’ambito del Manifesto di Assisi e consegnata a 226 Diocesi, è quello di aggiungere ogni anno al presepe figure che parlino del presente ma anche del futuro. La statuina per il Presepe 2022 vuole raffigurare l’impegno per uno sviluppo economico sostenibile e rispettoso dell’ambiente. Inserire questa nuova figura, una florovivaista simbolo delle imprese impegnate nella cura e manutenzione del nostro patrimonio verde e della biodiversità, è un’idea inedita per parlare di un’agricoltura plurale e differenziata, che produce cibo e insieme, beni immateriali indispensabili per la qualità della vita. Oltre a monsignor Turazzi, alla consegna erano presenti Gianluca Capriotti, segretario generale di Confartigianato Imprese Rimini, il vicepresidente provinciale dei Giovani Imprenditori Andrea Arlotti, mentre per Coldiretti il vicedirettore di Coldiretti Andrea Arlotti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confartigianato e Coldiretti donano al vescovo una statuina simbolo dello sviluppo sostenibile
RiminiToday è in caricamento