Congresso provinciale delle Acli: “Più eguali. Viviamo il presente, costruiamo il domani”

In provincia di Rimini aderiscono alle Acli circa 3mila soci e una trentina di Circoli, dislocati nella città e nei comuni dell’entroterra

“Più eguali. Viviamo il presente, costruiamo il domani” è il tema del Congresso provinciale delle Acli di Rimini, in programma sabato 26 settembre a Sant’Aquilina di Rimini. Come da statuto nazionale, ogni quattro anni le Acli di ciascun territorio si riuniscono per eleggere i propri organi direttivi. I rappresentanti locali si ritroveranno poi nelle assemblee regionali e in novembre nel congresso nazionale delle Acli. In provincia di Rimini aderiscono alle Acli circa 3mila soci e una trentina di Circoli, dislocati nella città e nei comuni dell’entroterra. Si ricandida per il secondo mandato l’attuale presidente provinciale Marco Tamagnini. "Tra i miei obiettivi per il secondo mandato – afferma Tamagnini – c’è una maggiore attenzione al mondo del lavoro che rappresenta il cuore delle Acli, come si evince dal nome stesso (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani). Auspico inoltre un turn over interno per dare nuovo spazio ai giovani, attraverso una crescente flessibilità del nostro movimento che consenta a ragazzi e ragazze di trovare nelle Acli un luogo accogliente in cui sviluppare le proprie idee e i propri progetti. Infine intendo migliorare la comunicazione esterna, affinché la cittadinanza comprenda il valore e l’attualità delle Acli, un movimento nato dopo la seconda guerra mondiale, che da subito con i suoi servizi ha saputo dare risposte concrete ai problemi delle persone. Da ultimo, ma non per questo meno importante, il tema dell’uguaglianza, perché oggi più che mai c’è bisogno di cristiani laici capaci di ricostruire e riparare il tessuto sociale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il programma della giornata di sabato 26 settembre prevede il saluto dell’Amministrazione comunale e della Diocesi di Rimini, l’intervento di Luca Conti, referente Sviluppo associativo delle Acli nazionali, quindi la relazione del presidente Marco Tamagnini e dei responsabili dei Servizi (Patronato, Caf, Fondazione Enaip, Associazione “Sergio Zavatta” onlus) e delle Associazioni specifiche (Lega Consumatori, Unione Sportiva Acli, Acli Arte e Spettacolo, Fap Acli, Coordinamento Donne Acli). A seguire il dibattito e le votazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento