Consegnato alle scuole di Coriano e di Ospedaletto il calendario "Insieme si vince"

Dedicato alla battaglia contro il bullismo, l’iniziativa è stata sostenuta da AIRiminum con il supporto dell'Associazione Universal Pleasure

E’ stato consegnato questa mattina, mercoledì 10 gennaio, presso gli Istituti Comprensivi di Coriano e di Ospedaletto, il calendario "Insieme si vince" dedicato alla battaglia contro il bullismo nelle scuole. L’iniziativa è stata sostenuta da AIRiminum, con il supporto dell'Associazione Universal Pleasure, la cui presidente Irene Benedetti si è occupata anche della stesura dei testi e dell’illustrazione del calendario stesso. All’appuntamento erano presenti il sindaco di Coriano Domenica Spinelli, gli insegnanti, la Presidente di AIRiminum Laura Fincato e Irene Benedetti, il sindaco di Mondaino Matteo Gnaccolini, il militare Luogotenente Alberto Gaia. “Da Coriano, Istituzioni, Insegnanti, autorità militari e studenti, dicono No ad ogni forma di violenza. Ringrazio Laura Fincato Presidente di AIRiminum che ha sostenuto questo prezioso progetto realizzato da Irene Benedetti Presidente dell’Associazione Universal Pleasure, che ringrazio a sua volta” ha dichiarato la Spinelli “Insieme si vince, come dice il titolo di questo calendario e Coriano ci vede tutti impegnati per un obiettivo comune partendo proprio dalla scuola che ha Il dovere e il potere di insegnare il valore del rispetto. #CorianoNoBullismo”

Il progetto di Airiminum 2014, supportato anche dal Ministro all’Istruzione Valeria Fedeli, ha lo scopo di  aiutare i ragazzi ad affrontare il fenomeno bullismo, attraverso brevi testi e vignette. Nel calendario sono prese in esame le varie forme di bullismo (fisico, verbale, psicologico, cyberbullismo), i ruoli in campo (il bullo, la vittima, i compagni sostenitori o difensori...), i rischi e le conseguenze (sia per il bullo che per la vittima), cercando sempre di fornire un aiuto: come e a chi rivolgersi (famiglia, amici, educatori...). Ad accompagnare i ragazzi in questa disamina del bullismo ci sono i protagonisti delle vignette, buffi personaggi rossi dalle lunghe braccia, “Il popolo dei Lillos”, creati da Irene Benedetti. Le pagine del calendario ospitano anche messaggi contro il bullismo: quelli della Ministra Fedeli e della Presidente Fincato, ad esempio, ma anche quelli autografati dai campioni del motomondiale che hanno aderito all'iniziativa (Lorenzo, Pedrosa, Petrucci, Migno, Bezzecchi, Pirro, solo per citarne alcuni). Un'unione di forze, insomma, perchè il messaggio finale del calendario è che solo insieme si vince.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento