Consiglieri in visita al Termovalorizzatore di Coriano

Il sopralluogo, molto dettagliato e accurato, è durato diverse ore e si è concluso nella Sala del telecontrollo operativo da cui dipende la gestione a distanza di tutti e sette gli impianti termovalorizzatori

Venerdì pomeriggio una delegazione di consiglieri comunali comunali e amministratori di Riccione, guidati dal Sindaco Massimo Pironi, dal Presidente del Consiglio Ilenia Morganti e dall'Assessore all'ambiente Enrico Ghini, hanno visitato il Comparto ambientale di Coriano, gestito da Hera Ambiente, che comprende l’Impianto termovalorizzatore e il complesso Akron per la selezione dei materiali derivanti dalla raccolta differenziata.

Il sopralluogo, molto dettagliato e accurato, è durato diverse ore e si è concluso nella Sala del telecontrollo operativo da cui dipende la gestione a distanza di tutti e sette gli impianti termovalorizzatori, compreso quello di Coriano, che Hera gestisce nell’intera regione Emilia-Romagna. A illustrare nel dettaglio il funzionamento di ogni singolo impianto visitato e a rispondere alle domande degli amministratori, sono stati l’ing. Claudio Galli, Amministratore Delegato di Hera Ambiente, l’ing. Paolo Cecchin, direttore di produzione dei termovalorizzatori Hera in Regione, e l’Amministratore Delegato di Akron, Fabio Fabbri.  

"Questo incontro prosegue il confronto che l'Amministrazione comunale ha intrapreso con Hera Ambiente sin dall'inizio del nostro mandato", è il commento del Sindaco Massimo Pironi. "Ci teniamo ad avere un confronto che sia serrato ma anche corretto dal punto di vista istituzionale. Vogliamo dare risposte certe alla città e a quanti abitano nei pressi dell'impianto di incenerimento. Come ho detto anche ai responsabili dell'impianto che ci hanno guidato nella visita - continua il Sindaco Pironi - e che ringrazio per la disponibilità e per la puntualità delle loro risposte - questa Amministrazione manterrà alta la sua attenzione sul termovalorizzatore di Coriano, per fugare ogni dubbio sulla qualità dell'aria e sul controllo delle emissioni, e per far sì che la raccolta differenziata dei rifiuti sia sempre più incrementata, e faccia diminuire la quota di rifiuto da bruciare. In questo sappiamo di avere in Hera Ambiente un partner serio e affidabile, che in questi anni ha fatto investimenti importanti in nuove tecnologie."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento