Cronaca Misano Adriatico

Il consiglio comunale dei ragazzi si riunisce in municipio, consegnate al sindaco una serie di proposte

Accolti nella sala del consiglio, i ragazzi hanno potuto conoscere più da vicino il funzionamento della macchina comunale e l’attività della giunta

Una mattinata diversa dal solito per 28 studenti delle scuole primaria e secondaria di Misano che hanno fatto visita alla residenza comunale e hanno incontrato il sindaco Fabrizio Piccioni e la vicesindaca Maria Elena Malpassi. Una visita che consolida il progetto che, già da alcuni anni, vede l’elezione del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze di Misano, al fine di coltivare il diritto dovere di cittadinanza attiva. I ragazzi che si sono recati nella residenza comunale, accompagnati dalle insegnanti Marina Bertuccini e Barbara Murgo, sono infatti i rappresentanti eletti delle classi quinte elementari e del triennio dell’Istituto Comprensivo di Misano Adriatico.

Accolti nella sala del consiglio, i ragazzi hanno potuto conoscere più da vicino il funzionamento della macchina comunale e l’attività della giunta, ma anche soddisfare alcune curiosità personali relative, per esempio, al percorso formativo necessario per diventare sindaco, alle modalità di conciliazione dell’attività politica con la vita familiare e all’orgoglio di rappresentare una comunità. Grande attenzione, da parte dei ragazzi, anche alle azioni adottate dal comune per la tutela del verde e dell’ambiente.

Al termine dell’incontro, durato circa due ore, i ragazzi hanno consegnato al sindaco e al vicesindaco una serie di richieste inerenti alla loro vita scolastica. “È stata una mattinata molto piacevole e formativa – commenta il sindaco di Misano Fabrizio Piccioni -. I ragazzi si sono dimostrati molto attenti e curiosi a conoscere l’attività comunale, rivolgendo domande pertinenti. Mi auguro che questa curiosità rimanga viva. La partecipazione è un elemento importante: se si comincia a prendere parte alla vita del Comune sin da giovani, ci sono buone probabilità che si formino buoni cittadini per il domani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consiglio comunale dei ragazzi si riunisce in municipio, consegnate al sindaco una serie di proposte
RiminiToday è in caricamento