Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Un consiglio provinciale sui temi della legalità, Rimini vuole aderire al Forum italiano per la sicurezza

Sarà sottoposta al Consiglio provinciale l’adesione della Provincia di Rimini al Forum Italiano per la Sicurezza Urbana (Fisu) e all’Osservatorio provinciale sulla criminalità organizzata

Mercoledì (20 aprile) alle 17 è convocato un Consiglio Provinciale aperto sui temi della legalità. La seduta si svolgerà in presenza nella sala Marvelli della Provincia di Rimini in via D. Campana 64, con possibilità anche di collegarsi in videoconferenza. Interverranno il presidente della Provincia, Riziero Santi, il dirigente dell’area amministrativa e Servizio Politiche per la Legalità e Sicurezza del Territorio, Ivan Cecchini, l’assessore alle politiche per la legalità del Comune di Rimini, Francesco Bragagni, il responsabile dell’Area Sicurezza Urbana e Legalità della Regione Emilia-Romagna, Gianguido Nobili, il professor Roberto Cornelli, docente di criminologia all’Università degli Studi di Milano Bicocca, il sindaco di Prato e presidente del Forum Italiano per la Sicurezza Urbana (Fisu), Matteo Biffoni, e il sindaco di Bellaria-Igea Marina e vicepresidente del Fisu, Filippo Giorgetti.

Sarà quindi sottoposta al Consiglio provinciale l’adesione della Provincia di Rimini al Forum Italiano per la Sicurezza Urbana (Fisu) e all’Osservatorio provinciale sulla criminalità organizzata. Le conclusioni saranno affidate al consigliere provinciale delegato alla Legalità e Sicurezza, Giuliano Zamagni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un consiglio provinciale sui temi della legalità, Rimini vuole aderire al Forum italiano per la sicurezza
RiminiToday è in caricamento