Consolare trasformata in autodromo, con la moto ai 212 chilometri all'ora

Il centauro è stato immortalato dall'autovelox installato nel territorio del Comune di Coriano

Un vero e proprio record, quello stabilito da uno sconsiderato centauro, immortalato dall'autovelox ai 212 chilometri orari sulla Consolare di San Marino. A diffondere l'immagine, scattata dall'apparecchiatura installata nel territorio del comune di Coriano, è stata la polizia Municipale sul proprio profilo di Twitter. "Può essere possibile a 212 km/h fermarsi senza costituire pericolo per gli altri? - scrivono gli agenti sul social network. - Il Codice della Strada obbliga ad essere prudenti. Immagina davanti a te un ostacolo improvviso. Solleverai subito il piede dall'acceleratore. Perché in fondo sappiamo che la velocità può uccidere". Per la cronaca, oltre al record di questo centauro, un altro motociclista sulla stessa strada è stato beccato a 189 chilometri all'ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento