Contenzioso tra la società Delfini e il Viserba Calcio: interviene anche l'assessore Brasini

L’Amministrazione sta seguendo da vicino la situazione della gestione dei campi da calcio comunali, tenendo bene a mente qual è l’obiettivo principale

L’Amministrazione sta seguendo da vicino la situazione della gestione dei campi da calcio comunali, tenendo bene a mente qual è l’obiettivo principale: garantire a tutte le realtà sportive di poter portare avanti la loro attività, dalle associazioni giovanili a quelle dilettantistiche, dalle realtà di quartiere a quelle più strutturate. "La promozione della pratica sportiva, la tutela e la salvaguardia dello sport ed in particolare dello sport di base e dei più giovani rappresenta infatti il compito primario di ogni amministrazione", evidenzia il Comune in una nota.

Per questo motivo, pur non entrando nel merito del contenzioso tra le parti, l'assessore alle Politiche Sportive Gianluca Brasini ha inoltrato alla società Delfini, gestore dell'impianto da calcio di Viserba, una richiesta specifica per consentire lo svolgimento delle prossime cinque partite in calendario fino a dicembre del settore giovanile della società Viserba Calcio sul campo principale in erba naturale, utilizzando a tale scopo le ore di cui dispone il Comune e destinate prevalentemente ad attività turistico – sportive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento