menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cliente taccagno contesta la tariffa della prostituta e si riprende i soldi

I due avevano concordato un rapporto sessuale per 50 euro oltre a un sovrapprezzo, della stessa somma, per essere stati a prendere un caffè insieme al bar. Sul posto è intervenuta la polizia di Stato che ha denunciato la prostituta per inottemperanza al foglio di via

Curiosa avventura quella capitata a una lucciola romena 23enne che, nella notte tra venerdì e sabato in viale regina Margherita, ha avuto un'accesa discussione con un cliente. A raccontare la storia alle forze dell'ordine è stata la stessa ragazza fermata, poco dopo, da una pattuglia della polizia di Stato che poi l'ha denunciata per inosservanza del foglio di via. La 23enne ha spiegato che, poco prima, era salita a bordo dell'auto di un cliente con il quale si era anche intrattenuta a prendere un caffè in un bar poco distante dove avevano contrattato una prestazione sessuale per 50 euro. Una volta in macchina, però, la lucciola aveva preteso altri 50 euro come compenso per la "compagnia" fatta al cliente durante il caffè. Un sovrapprezzo che non è stato per niente gradito dall'uomo tanto che, quest'ultimo, ha strappato la borsetta dalle mani della lucciola per riprendersi i 50 euro dell'accompagnamento e ha trascinato la lucciola fuori dall'abitacolo per poi allontanarsi a tutto gas.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento