menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contrasto al lavoro nero, i numeri dei Carabinieri: trenta le attività sospese

I Carabinieri del Comando Provinciale di Rimini stanno attuando in questi ultimi giorni una serie di capillari controlli volti ad arginare qualsiasi forma di lavoro nero

I Carabinieri del Comando Provinciale di Rimini stanno attuando in questi ultimi giorni una serie di capillari controlli volti ad arginare qualsiasi forma di lavoro nero. Il fenomeno, molto sentito anche su questo territorio, come noto costituisce un  articolato problema che coinvolge diversificati aspetti che passano dallo sviluppo economico di un Paese agli ambiti di sicurezza e previdenziali del singolo lavoratore.
Il contrasto al sommerso, pertanto, è assolutamente necessario e deve vedere  coinvolti molteplici soggetti trattandosi di una vera e propria piaga sociale. Come si diceva il fenomeno interessa anche il territorio della Provincia di Rimini e riguarda molteplici settori dell'economia. Da gennaio 2013 ad oggi i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, d'intesa con personale delle Stazioni Carabinieri, hanno svolto un'intensa e proficua attività di prevenzione e di repressione del fenomeno che ha riguardato tutti i settori economici, (ristorazione, turistico-alberghiero, intrattenimento, industriale, agroalimentare, edile, etc)

In tutto sono state elevate 755 sanzioni amministrative, per un totale di circa 560mila euro. Ben 126 i lavoratori in nero individuati, dei quali 39 donne. Centoquindici i lavoratori irregolari e 43 le persone denunciate all'autorità giudiziaria. Trenta le attività sospese.

AI riguardo il Col. Luigi Grasso dichiara: "Ringrazio i cittadini per le continue  segnalazioni che ci fanno pervenire e che ci consentono di rendere le nostre attività di verifica più dirette e proficue. Continueremo senza sosta ad effettuare azioni di prevenzione del fenomeno del lavoro nero che anemizza l'economia sana del territorio e penalizza da sotto molteplici punti di vista il lavoratore."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento