rotate-mobile
Cronaca Bellaria-Igea Marina

Bellaria, contributi per i centri estivi: aperto il bando

Anche quest’anno, il sostegno del Comune si tradurrà nella parziale copertura dei costi di gestione, con un contributo economico o logistico a beneficio di soggetti pubblici e privati (come enti, cooperative, parrocchie, associazioni sportive e scuole dell'obbligo)

L'amministrazione comunale di Bellaria ha aperto il bando esplorativo per la concessione di contributi per l’organizzazione e la gestione dei centri estivi 2016: la scadenza è fissata a giovedì 31 marzo. Anche quest’anno, il sostegno del Comune si tradurrà nella parziale copertura dei costi di gestione, con un contributo economico o logistico a beneficio di soggetti pubblici e privati (come enti, cooperative, parrocchie, associazioni sportive e scuole dell'obbligo); i centri estivi potranno essere attivati nelle strutture private oppure nei plessi scolastici di proprietà del Comune - ad esempio le strutture “Manzi”, “Bosco Incantato”, “Ferrarin”, “Il Gabbiano” e “S.Allende” -, che verranno concessi in comodato ai gestori per la durata delle attività del centro estivo. Il bando prevede che buona parte del contributo concesso sia erogato a consuntivo: condizione indispensabile, la conformità dei programmi e delle attività svolte rispetto al progetto presentato. La copia integrale del bando è disponibile nell’Ufficio Relazioni con il Pubblico (piano terra della sede comunale, aperto al pubblico tutti i giorni feriali dalle ore 8,00 alle ore 13,30); nell'Ufficio Scuola (piano terra sede comunale, durante l'orario di apertura al pubblico, dalle ore 8.30 alle ore 13.00 dal lunedì al sabato); e online al link http://www.comune.bellaria-igea-marina.rn.it/pdffiles/Bandi/2016/_4L30STVMJ_20160311.PDF.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellaria, contributi per i centri estivi: aperto il bando

RiminiToday è in caricamento