rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Controllati i frequentatori delle sale scommesse, quasi la metà erano pregiudicati

Tre giorni di accertamenti da parte della Divisone Amministrativa sociale e del personale delle Volanti della Questura di Rimini

Tre giorni di accertamenti, da parte della Divisone Amministrativa sociale e del personale delle Volanti della Questura di Rimini, che hanno passato al setaccio le sale scommesse, slot e videolottery della provincia per contrastare il fenomeno delle scommesse illegali e il rispetto della disciplina in tema di tutela dei minori. Sono state 14 le realtà visitate dalle divise che, in tutto, hanno identificato 106 persone delle quali 48 risultate essere vecchie conoscenze delle forze dell'ordinde. Un dato che dovrà essere valutato ai fini dell’adozione di provvedimenti sospensivi delle attività qualora dovesse risultare che queste sono luogo di abituale ritrovo di pregiudicati. Inoltre è stata segnalata all’ASL una irregolarità amministrativa riscontrata presso una videolottery, mentre sono in corso ulteriori accertamenti su altre situazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllati i frequentatori delle sale scommesse, quasi la metà erano pregiudicati

RiminiToday è in caricamento