menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli a tappeto alle 'Cantinette': saltano nove patenti, preso uno spacciatore

I Carabinieri di Rimini, dalle 19 di sabato alle 2 di domenica, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato a contrastare l’abuso di alcool alla guida

I Carabinieri di Rimini, dalle 19 di sabato alle 2 di domenica, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato a contrastare l’abuso di alcool alla guida nonché prevenire e reprimere reati contro il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona delle "Cantinette". Il dispositivo, composto da 9 militari e 4 mezzi, è stato dislocato nei punti nevralgici del centro della città e nello specifico Piazza Cavour, Vecchia pescheria e via Sigismondo.

I militari, nel corso di mirati posti di controllo alla circolazione stradale, hanno sorpreso nove automobilisti con un tasso alcolico superiore a quello stabilito per legge. Di questi, cinque sono stati denunciati per “guida in stato di ebbrezza”, e le rispettive auto sottoposte a sequestro: gli altri sono stati segnalati alla Prefettura poiché sorpresi con un tasso inferiore allo 0,80 g/l. A tutti è stata ritirata la patente di guida.

Ulteriori controlli effettuati in centro, nei pressi del parco adiacente via Verdi, hanno permesso di sorprendere un giovane Z.A.B.H., ventisettenne riminese, mentre spacciava marijuana. Nel corso del servizio è stato inoltre segnalato all’autorità amministrativa ai sensi dell’art.75 del D.P.R. 309/90 un assuntore.

Il servizio rientra nel monitoraggio dei fenomeni di abuso di sostanze vietate soprattutto nella fascia di età più a rischio, quella dei giovanissimi, al fine di limitare al massimo le “stragi del sabato sera”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento