Controlli a tappeto dei Carabinieri: anche un bagnino denunciato per droga

I due arrestati sono M.B., 29 enne albanese, pregiudicato e N.S.D., 28enne rumena, anch’essa vecchia conoscenza delle forze dell’ordine in quanto, nel centro storico di Riccione, si sono resi responsabili di spaccio di quattro dosi di cocaina

Contrasto alla microcriminalità e controllo della circolazione stradale. Questi, in sintesi, gli obiettivi del servizio coordinato a largo raggio messo in atto nella notte tra sabato e domenica dai Carabinieri di Riccione. I controlli hanno permesso di arrestare due persone e di denunciarne quattordici.

DUE ARRESTI — I due arrestati sono M.B.,  29 enne albanese, pregiudicato e N.S.D., 28enne rumena, anch’essa vecchia conoscenza delle forze dell’ordine in quanto, nel centro storico di Riccione, si sono resi responsabili di spaccio di quattro dosi di cocaina a due giovani riminesi (poi segnalati quali assuntori)  La successiva perquisizione eseguita all’interno del domicilio riminese dei due arrestati, ha consentito di rinvenire la somma contante di 1900 euro nonché un bilancino di precisione e del materiale vario per il confezionamento. Gli arrestati sono stati portati presso le camere di sicurezza della locale Compagnia Carabinieri a disposizione del giudice.

DENUNCE - Una 54enne di Padova, P.C. le sue iniziali, è stata denunciata per ricettazione in quanto, in viale Dante di Riccione, alle ore 21.30, è stata controllata a bordo della propria auto. A seguito di un più approfondito controllo, è stata trovata in possesso di un telefono cellulare risultato rubato la scorsa estate al Marano ad una giovane turista di Varese, già contattata per la restituzione del maltolto.  Per lo stesso reato sono stati denunciati due siciliani pregiudicati di 27 e 42 anni. All’uscita della A14 a Riccione sono stati trovati in possesso di un cellulare oggetto di rapina nella scorsa estate sempre al Marano ai danni di un 22enne di Reggio Emilia, poi contattato per la restituzione del telefono.

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA - Nel corso del servizio, è stato effettuato un posto di controllo, nei pressi dell’uscita A/14 di Riccione, durante il quale tramite etilometro sono state contestate 9 violazioni penali per guida in stato d’ebbrezza con contestuale ritiro delle patenti di  guida e segnalati una decina di giovani alla competente autorità amministrativa perché trovati in possesso di svariati tipi di droghe di lieve quantità, di conseguenza ottenendo  anche un ottimo risultato preventivo.

CATTOLICA, BAGNINO DENUNCIATO PER SPACCIO - Nel medesimo servizio, i Carabinieri della Tenenza di Cattolica, alle ore 21.00 circa, durante un controllo alla circolazione stradale hanno trovato un 48enne cattolichino, titolare di un bagno, in possesso di circa 15 grammi di hashish e pertanto lo hanno deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di  spaccio di stupefacente. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di recuperare e sequestrare un bilancino di precisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FURTO, DENUNCIATA UNA DONNA - I Carabinieri di Morciano hanno denunciato in stato di libertà una 28enne albanese per furto aggravato. In particolare, i militari hanno bloccato la donna mentre tentava di allontanarsi furtivamente da un negozio del luogo dopo aver rubato dei prodotti cosmetici per un valore di circa 100 euro. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario che era riuscito prontamente ad avvisare i Carabinieri intervenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento