rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Riccione

Controlli a tappeto del territorio riccionese: nel week end 6 arresti

Fine settimana di lavoro per i carabinieri della Compagnia di Riccione che hanno passato al setaccio la costa e l'entroterra

Fine settimana di lavoro per i carabinieri della Compagnia di Riccione che hanno passato al setaccio la costa e l'entroterra arrestando 6 persone per vari reati. In particolare a finire in manette è stato un 40enne foggiano che, controllato nella Perla Verde, è risultato essere un ricercato in quanto deve scontare una condanna di anni 4 e mesi 3 di reclusione per reati inerenti gli stupefacenti. Arrestato anche un 27enne di origini africane che, sottoposto agli arresti domiciliari per rapina, si è visto aggravare la misura cautelare. Carcere anche per un 59enne austriaco, trovato a bivaccare in una colonia abbandonata, già protagonista questa estate di atti osceni davanti a dei minorenni. Sottoposto al divieto di dimora nella Provincia di Rimini, l'uomo non si era mai allontanto facendo così scattare un aggravamento della misura cautelare. A Misano Adriatico è stato arrestato un 32enne per atti persecutori nei confronti della ex convivente; l'uomo è stato sorpreso da una pattuglia dei carabinieri nascosto nei pressi della casa della donna, che lo aveva denunciato solo qualche giorno prima, in attesa che arrivasse. Sempre a Misano è stato arrestato un 28 enne di origine albanese per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il giovane era stato notato da una pattuglia nei pressi di Portoverde ma questi, alla vista delle divise, è scappato per evitare il controllo. Inseguito e bloccato, il 28enne ha opposto resistenza alle manette ferendo lievemente un militare. Dagli accertamenti è emerso che, poco prima, aveva vceduto una dose di cocaina a una assuntrice che è stata identificata e segnalata in Prefettura. A Cattolica, invece, è stato arrestato un 55enne per tentato omicidio e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

I controlli su strada hanno visto 4 automobilisti sono stati denuciati a piede libero per guida in stato di ebbrezza e, allo stesso tempo, si sono visti ritirare la patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto del territorio riccionese: nel week end 6 arresti

RiminiToday è in caricamento