Si accampa con la tenda al Parco Pertini: aveva 40 grammi di hashish pronti da spacciare

Complessivamente sono state controllate 30 persone, quasi tutte straniere e gran parte di etnia senegalese, risultate in regola con il soggiorno

Un arresto, una denuncia a piede libero ed un camper sotto sequestro. E' questo il bilancio dei controlli antidegrado svolti dai Carabinieri della Compagnia sabato mattina finalizzati a contrastare il degrado urbano. A seguito di numerose segnalazione dei cittadini, gli uomini dell'Arma hanno effettuato un accurato screening dei parchi ed aree verdi del capoluogo, di Santarcangelo di Romagna e di Bellaria Igea Marina. A Rimini sono stati passati al setaccio i parchi “Cervi, XXV Aprile e Pertini”.

Poprio in quest’ultimo, i Carabinieri hanno trovato numerosi extracomunitari stipati in tende da campeggio. A seguito dei controlli, le aree sono state poi bonificate e ripulite grazie al successivo intervento dell’Hera. Nella circostanza un 27enne tunisino è stato arrestato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti dopo esser stato trovato con quasi 40 grammi di hashish, occultati all'interno della tenda dove si era sistema, e 200 euro ritenuti provento dell'illecità attività. Processato per direttissima, è stato condannato a otto mesi di reclusione, con la sospensione della pena e il divieto di dimora nel comune di Rimini;

Un rumeno 47enne, è stato denunciato per contrabbando di tabacchi lavorati all’estero: nella sua macchina sono stati trovati quasi cinque chili (circa 250 pacchetti) di sigarette di contrabbando che, dai primi accertamenti, risulterebbero provenienti dalla Moldavia. Un nomade, controllato in un parco a Santarcangelo di Romagna, ha subito il sequestro del camper, che, a seguito delle verifiche in Banca Dati, risultava gravato da apposito decreto emesso nel senso dalla Procura della Repubblica di Pistoia;

Complessivamente sono state controllate 30 persone, quasi tutte straniere e gran parte di etnia senegalese, risultate in regola con il soggiorno. I servizi proseguiranno per tutto il mese di agosto sia di mattina che nelle prime ore pomeridiane. Diversi gli interventi venerdì sera per liti. Inparticolar un domenicano di 30 anni, residente a Sondrio, è stato ferito al torace con un coltello al culmine di una discussione, poi degenerata, con un connazionale in corso di identificazione, nei pressi di un bar del centro di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento