rotate-mobile
Cronaca San Leo

Controlli antidegrado in Valmarecchia, pizzicato un venditore abusivo

Identificato anche un ragazzo con una modica quantità di stupefacente che è stato segnalato in Prefettura come assuntore

Matinata di controlli in Valmarecchia per i carabinieri della Compagnia di Novafeltria che, nella mattinata di martedì, hanno identificato 68 persone e ispezionato 37 mezzi. Il bilancio ha visto i militari dell'Arma della Stazione di San Leo pizzicare un venditore abusivo e individuare un assuntore di stupefacenti. In particolare, a finire nei guai è stato un 49enne nigeriano regolare in Italia che girava nel centro della città leontina con un borsone a tracolla. Fermato per essere identificato, lo straniero è stato trovato in possesso di calze tecniche, calzini, cinture, torce elettriche, braccialetti ed altra merce per un valore di circa 1000 euro. Accertato che era sprovvisto di licenza commerciale, i carabinieri hanno provveduto a sequestrargli il materiale e a multarlo con un verbale di 5100 euro. Sempre a San Leo, in località Montemaggio, i militari dell'Arma si sono imbattuti in un ragazzo che alla vista della pattuglia ha cercato di svicolare. Visto il comportamento sospetto è stato fermato è identificato risultando essere un 24enne del posto. L'atteggiamento nervoso ha suggerito ai carabinieri una perquisizione personale che ha permesso di trovare nelle tasche del giovane una modica quantità di stupefacente nascosta in un pacchetto di sigarette che gli è valsa una segnalazione in Prefettura come assuntore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidegrado in Valmarecchia, pizzicato un venditore abusivo

RiminiToday è in caricamento