Viene scoperto mentre ruba e aggredisce il negoziante: subito preso

In particolare sono state presidiate le principali vie di comunicazioni e i parchi cittadini (Cervi e Briolini).

Oltre venti carabinieri della Compagnia di Rimini, affiancati dal personale della Compagnia Intervento Operativo di Firenze, del Nucleo Cinofili di Torreglia (Padova) e personale della stazione dei Carabinieri Forestale di Rimini, sono stati impegnati da giovedì sera alle prime luci dell'alba di venerdì un servizio straordinario di controllo del territorio. In particolare sono state presidiate le principali vie di comunicazioni e i parchi cittadini (Cervi e Briolini).

DUE ARRESTI - I Carabinieri di Viserba hanno arrestato un nomade 50enne, destinatario di un provvedimento emesso dalla Corte d’Appello di Bologna per l’aggravamento della misura cautelare in essere dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria concessagli per un furto commesso a Cattolica.I militari di Rimini Miramare hanno rintracciato e tratto in arresto in un residence di Marebello un 32enne casertano n quanto è risultato destinatario di un provvedimento emesso dalla Corte d’Appello di Ancona per l’aggravamento della misura cautelare in essere dell’obbligo di dimora nel comune di Rimini.

FURTO DIVENTA RAPINA - I militari dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà per rapina impropria un senegalese di 39 anni. L'extracomunitario, dopo aver rubato alcuni generi alimentari all’interno del Conad di viale Vespucci, ha aggredito il titolare che lo aveva scoperto al fine di garantirsi la fuga. Solo il pronto intervento dei militari ha permesso la cattura dello stesso.

DROGA - Durante il pattugliamento dei parchi cittadini il cane antidroga in forza al Nucleo Cinofili di Torreglia ha rinvenuto all’interno di un folto cespuglio 65 grammi di marijuana, abbandonata da ignoti alla vista dei militari.

ALCOL - Gli altri carabinieri impiegati nel controllo alla circolazione stradale hanno denunciato in stato di libertà un automobilista, sorpeso alla guida con tasso alcolemico superiore a 0,80 gr/lt. Inoltre altri 3 automobilisti, al volante con un tasso alcolemico inferiore al 0.80 grammi per litro, sono stati sanzionati amministrativamente, anche se per loro è scattato il ritiro della patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento